News

ALTIVOLE (TV): Multe a raffica a tre volontarie per aver portato trenta bimbi al parco

Pubblicato il

Altivole (TV). Nonostante la zona rossa “Le Tre Rose di Athena” ha proseguito abusivamente la propria attività ad Altivole. Si salvano dalle sanzioni i genitori. Il sindaco Chiara Busnardo: “In un momento in cui siamo tutti chiamati a rispettare le regole per il bene pubblico, si è cercato un escamotage”.

Gli agenti di Polizia Locale sono arrivati al “Parco dei Baloons” e si sono trovati davanti trenta bambini dai 3 ai 6 anni. È successo la mattina di lunedì 29 marzo. Insieme a loro c’erano tre adulte che si sono presentate alle Forze dell’Ordine come “socie volontarie” dell’Associazione “Le Tre Rose di Athena”.

L’Associazione è stata multata per violazione del D.P.C.M. che sospende tutte le attività dei servizi educativi e oltre alla sanzione dovrà rimanere chiusa cinque giorni. Sanzionate anche le socie volontarie che, non essendo al parco per giustificati motivi di lavoro, avrebbero dovuto essere a casa. Anche loro dovranno pagare una multa da 400 euro ciascuna. È stato inoltre richiesto dalle forze dell’Ordine l’elenco dei genitori dei bambini presenti, che però non sono stati sanzionati, in quanto erano in buona fede.

Il Sindaco Chiara Busnardo: “In un momento in cui siamo tutti chiamati a rispettare le regole per il bene pubblico, si è cercato un escamotage. Comprendiamo i disagi che le famiglie stanno affrontando in questo periodo di chiusura degli Istituti scolastici, scuole dell’infanzia comprese. Proprio per questo come Amministrazione comunale ci siamo fatti promotrici dell’iniziativa ‘Cercasi baby sitter’ […]. Un’iniziativa che ha riscosso successo, tantissime le adesioni ricevute, nel pieno rispetto della normativa […]. Se la Polizia Locale non si fosse recata lì […] avremmo corso il rischio che l’attività continuasse in modo indisturbato […]”. La consigliera regionale Silvia Rizzotto, di Altivole, ricorda: “Come Regione Veneto stiamo sollecitando il Governo ad aprire le scuole anche in zona rossa […]”.

Fonte: TREVISO TODAY

Hai ricevuto una multa? Contestala con VINCO.NET

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *