News

BOLOGNA: Multe e arresti per violazione norme anti-Covid, spaccio e armi

Pubblicato il

Bologna. Il bilancio dell’attività dei carabinieri nelle ultime ore: controlli serrati sul territorio, con particolare riferimento ai servizi di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Il bilancio dell’operazione di controllo sul rispetto delle misure anti-Covid è di sette multe, 735 persone identificate, controllati 521 veicoli e 89 esercizi pubblici.

Non solo violazioni della normativa vigente a contrasto del propagarsi dell’epidemia. A Bologna, infatti, i militari della Stazione San Ruffillo hanno anche arrestato uno spacciatore di cocaina 24enne marocchino e senza fissa dimora. I carabinieri hanno controllato l’uomo in via Ludwig Van Beethoven e lo hanno trovato in possesso di 12 dosi di droga e 800 euro in contanti.

Sempre a Bologna, i Carabinieri della Stazione Mazzini hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione nei confronti di un 54enne italiano. L’uomo è stato riconosciuto colpevole del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e gravato da precedenti di polizia. Quindi, è stato portato in carcere per espiare la pena stabilita: 3 anni e 4 mesi di reclusione e 14.000 euro di multa. Infine, i Carabinieri della Stazione Bologna hanno denunciato un 35enne italiano che se ne andava in giro con un coltello a serramanico senza giustificato motivo.

Fonte: BOLOGNA TODAY

Hai ricevuto una multa? Contestala con VINCO.NET

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *